Career Days for Millennials - La comunicazione e le arti della musica, del teatro e del cinema
 
    Stai leggendo il giornale digitale di "F.MASCI" su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    "F.MASCI" Persone 01/05/2018 01/05

    Career Days for Millennials

    La comunicazione e le arti della musica, del teatro e del cinema

    Nella seconda giornata dedicata ai Career Days for Millennials, che si è svolta l’11 Aprile nel Museo Universitario di Chieti, si sono trattati i temi della comunicazione e delle arti della musica, del teatro e del cinema.

    Dopo i dovuti convenevoli, la prima ad intervenire è stata Giuliana Antenucci,                                                                                                                                                                                                          attrice, regista e docente nella scuola del teatro Marrucino.

    Rispondendo ad una domanda, ha spiegato come sia importante l’immedesimazione nel personaggio che si va a rappresentare, e come questo mestiere possa far vivere una vita diversa, permettendo di estraniarsi dai propri modi, ogni volta che si cambia opera. Costruire il personaggio non è compito facile, soprattutto per il dover far proprie le sue caratteristiche psicologiche, e richiede una certa duttilità e capacità introspettiva.

    Inoltre la regista ha aggiunto che per scegliere il teatro, è necessario avere curiosità, nutrire amore e passione per la recitazione, oltre che amare e avere voglia di lavorare dal vivo.

    Ciò comporta sicuramente un impegno maggiore in quanto, non potendo girare una scena finché essa non risulta perfetta, bisogna avere una grande sicurezza in se stessi. Ed è proprio nel momento in cui vi è un errore che si distingue un attore da un bravo attore, capace sempre di minimizzarlo e di continuare non demordendo.

     

    Il tema dell’errore è stato oggetto anche del discorso di Marco Vignali, che dirige la Grande Orchestra di fiati della Città di Chieti, anche lui ex alunno del Masci e suonatore di tromba.

    Venendo a contatto con molti tipi di musicisti, in erba e non, e avendo viaggiato molto all’estero, ha spiegato come di fronte ad un imprevisto si debba avere “prontezza d’animo”, una capacità che si acquisisce lavorando su se stessi, con impegno e dedizione per quello che si fa.

    Al suo intervento aggiunge, inoltre, un qualcosa che potrebbe sembrare scontato, ma che non lo è affatto, e cioè che "bisogna conoscere l’arte per saperla apprezzare”.

    Ciò precede la fine del suo intervento caratterizzato da un forte e significativo consiglio: ”suonate uno strumento per essere felici!".

     

    Come ultimi, ma non per questo meno importanti, sono intervenuti Randall Paul e sua moglie Celeste di Febo, ex alunna del Masci.

    Randall dopo aver lasciato Hollywood, circa tredici anni fa, e dopo aver girato l’Europa per lavoro, si è stabilito a Miglianico in Abruzzo, dove, con Celeste, ha creato la FASA (Film Actors Studio Abruzzo), una casa cinematografica incentrata sulla realizzazione di cortometraggi e piccole produzioni con attori regionali, che punta a far notare l’Abruzzo ai grandi produttori cinematografici, per cui lui stesso ha lavorato molte volte.

    Entrambi vedono in questa regione un potenziale enorme, data la varietà dei paesaggi e la storia che città come Roma o Milano non hanno, nonostante siano le prime che vengono in mente quando si pensa a set cinematografici e scene girate in Italia.                                   

                                                              

            

    di Alessandro Marinelli

    di Daniele Blasioli


    Parole chiave:

    scuolalocale , scuolalocale.it

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi